Menu

Cooperativa la Poiana

I FORMAGGI

I Piccoli

La tradizione casearia piemontese, soprattutto di collina, ha nei secoli puntato sulla lavorazione di formaggi di piccole dimensioni, che fossero di facile trasporto e veloce utilizzo. Molte si chiamano Robiole perché una volta era frequente vederle aggredite dalle muffe rosse, e quindi in latino prendevano il nome di “robeola”. Oggi Robiola è sinonimo di piccola formagetta e sono diverse quelle prodotte dalla nostra Cooperativa nelle tre varietà di latte, vaccino, ovino o caprino.

La Robiola d’autunno, nella cui cagliata vengono aggiunte scaglie del Tuber Melanosporum che cresce in Valle Grana, ha vinto la Grolla d’oro a Saint Vincent come miglior formaggio d’autore 2014. Caprini freschi aromatizzati con spezie e erbe, pagliettine di capra, mucca e pecora e robiole che raccontano il territorio da cui provengono.


×